Nasce ARTE TERME CARD

Nasce ARTE TERME CARD, la carta dedicata agli ospiti dei Colli Euganei

 

Nasce oggi ARTE TERME CARD, la carta dedicata agli ospiti dei Colli Euganei.

Con il sottotitolo Arte, Natura e Salute, la tessera ARTE TERME CARD si presenta oggi a tutti gli affezionati visitatori del Bacino Termale Euganeo in un elegante folder in lingua italiana o inglese nel quale sarà possibile scoprire tutte le facilities che ogni visitatore della prima area termale in Europa potrà comodamente conservare nel suo portafogli.

Nata su iniziativa di CoopCulture, Società Cooperativa Culture, azienda leader nel settore dei servizi per i beni e le attività culturali, nonché attuale gestore dell’ufficio di Informazione ed Accoglienza al Pubblico di Abano, ARTE TERME CARD è presto diventata un progetto condiviso nel quale hanno creduto le due maggiori destinazioni turistiche della provincia di Padova, le città di Abano Terme e Montegrotto Terme, e vede la collaborazione di enti come Consorzio Terme Euganee e Fondo Ambiente Italiano.

ARTE TERME CARD, sarà infatti la carta che da Natale 2016 ogni ospite degli hotel di Abano e Montegrotto, ogni cittadino dei comuni termali, ogni appassionato frequentatore dei Colli Euganei e delle tante attrazioni che li popolano, potrà acquistare al prezzo di € 5,00 per ottenere sconti in molti dei punti culturali più importanti del Bacino Termale Euganeo e dintorni.

Acquistabile nel punto di Informazione e Accoglienza Turistica di Abano Terme e dalla valenza annuale, ARTE TERME CARD è la prima carta ufficiale per l’accesso a luoghi e servizi, da presentarsi presso le biglietterie dei musei convenzionati o presso gli esercizi commerciali che aderiscono all'iniziativa ed espongono la vetrofania della card.

Figurano tra questi:

- BUTTERFLY ARC - La Casa delle Farfalle

- CASTELLO DEL CATAJO - La Reggia dei Colli Euganei

- CASTELLO DI SAN PELAGIO - Museo del Volo - Parco delle Rose e dei labirinti

- ESAPOLIS - Museo vivente degli insetti, dei bachi e delle api

- GIARDINO MONUMENTALE DI VALSANZIBIO

- MUSEO NAZIONALE ATESTINO

- MAC DINO FORMAGGIO Museo d’Arte Contemporanea

- MUSEO INTERNAZIONALE DELLA MASCHERA Amleto e Donato Sartori

- MUSEO della NAVIGAZIONE FLUVIALE

- MUSEO della PADOVA EBRAICA

- ORTO BOTANICO di PADOVA

- LA ROCCA DI MONSELICE

- VILLA DEI VESCOVI - FAI

- Y-40® THE DEEP JOY - la piscina più profonda del mondo.

 

Arte Terme Card, sarà utile anche ad ottenere una tariffa speciale in altri campi delle attività tipiche dei Colli Euganei come

TRASPORTI:

- Taxi tramite Cooperativa Arte Taxi di Abano;

- Treno panoramico giro città il Puffetto SaS di Luca Sartore;

SALUTE E NATURA:

- AbanoSPA®;

- Strada del Vino Colli Euganei.

 

IL SALUTO DELLE AMMINISTRAZIONI DELLE THERMAE ABANO MONTEGROTTO

Il progetto Arte Terme Card è un’ottima opportunità per promuovere un territorio ricco di suggestioni e bellezze e un’interessante occasione per iniziare a lavorare in rete.

Spesso si sente dire che i beni culturali sono il “petrolio” dell’Italia. Io sono d’accordo con coloro che contestano questa affermazione poiché non mi sembra giusto ridurre la cultura al suo mero ritorno economico. Certamente è importante sottolineare la capacità che hanno monumenti, musei, aree archeologiche nel generare un indotto turistico, ma è molto più importante affermare la capacità che hanno tali beni culturali di consolidare l’identità di una comunità e di creare un ambiente culturale capace a sua volta di generare bellezza.

Il mondo di oggi ci impone di unire le iniziative per renderle forti, per essere competitivi e chi più di una città, di un territorio come quello euganeo può aspirare alla competizione?  Le preziose realtà culturali presenti nel territorio che spesso sono sconosciute persino agli abitanti del territorio devono essere fruite il più possibile, al fine di generare un humus che favorisca lo sviluppo dell’innovazione, che contribuisca alla crescita nelle giovani generazioni dell’appartenenza ad una tradizione capace di dare i suoi frutti attuali nel made in Italy.

Auspico che questa Card venga vissuta dai cittadini e dagli operatori economici come uno strumento per promuovere un’immagine integrata del territorio euganeo e per iniziare quel percorso di riscoperta delle comuni radici culturali che lo rendono unico e pertanto insostituibile all’interno della nuova prospettiva del turismo esperienziale.

Pasquale Aversa

Commissario Città di Abano Terme

 

La legge Regionale n. 11 del 2013 lancia un chiaro messaggio a tutti gli amministratori di ambiti turistici.  Serve un nuovo passo che possa far competere la più grande industria veneta e italiana, il turismo appunto, con le dinamiche di organizzazione turistica di oltre confine.

È proprio in questa direzione che ogni buon amministratore dovrà muoversi nei prossimi anni, con serietà ed impegno, perché una migliore organizzazione delle destinazioni turistiche si tradurrà in un aumento della nostra qualità della vita e in un miglioramento dell'offerta turistica per i numerosi ospiti che si affacciano a conoscere le nostre unicità ed eccellenze.

Sperando che questa carta sia tassello di un percorso che conduce a quanto espresso sopra, il mio ringraziamento va a tutti coloro che si impegnano per far diventare il nostro territorio migliore e fonte di esempio.

Riccardo Mortandello

Sindaco Città di Montegrotto Terme

 

COOPCULTURE

L’attenta osservazione e la profonda conoscenza del “sistema” dei beni culturali italiani ha indotto CoopCulture ad elaborare una vision che dà centralità ai territori ed al patrimonio diffuso.

La sfida per il futuro prossimo è valorizzare e rendere fruibile, mediante la creazione di reti e una logica di sistema sul territorio, la varietà culturale che rappresenta la vera ricchezza del patrimonio culturale italiano.

Con questo intento, nell’ambito della gestione dei servizi di accoglienza e informazione al pubblico presso l’ufficio Iat di Abano Terme, CoopCulture ha ideato questo progetto e ne ha coordinato lo sviluppo e la realizzazione.

Arte Terme Card prende vita sulla stregua di altre positive esperienze che CoopCulture ha sviluppato nella gestione di siti culturali nel territorio veneto (Ville Card Riviera del Brenta nel 2015) e in altre regioni italiane (Campania ArtCard).

La card è da intendersi come uno strumento che mette in rete gli spazi culturali e i servizi di accoglienza turistica dislocati nel territorio dei Colli Euganei, per incentivare una connessione fra i servizi per il turismo, promuovere le bellezze culturali della zona e offrire una possibilità di  fruizione completa agli ospiti e -perché no- ai residenti delle città termali.

Fondamentale nel raggiungimento di questo obiettivo il contributo delle amministrazioni dei Comuni di Abano Terme e di Montegrotto Terme e preziosa la collaborazione attiva di alcuni enti di rilievo per il territorio e degli esercizi commerciali che hanno aderito.

Cristiana Del Monaco

Vice Presidente CoopCulture

 

COLLABORAZIONI

ARTE TERME CARD rappresenta la chiave per accedere al mondo delle Thermae Abano Montegrotto non più da ospiti, ma da veri padroni di casa.

È uno strumento nuovo che consente a quanti si rechino nel nostro territorio, ma soprattutto a quanti lo amino in tutte le sue particolarità, di vivere da protagonista in totale libertà le sfaccettature della 1^ area per la salute preventiva in Europa.

Le caratteristiche di questo piccolo mondo che è perimetrato dal Parco Regionale dei Colli Euganei spaziano dall’arte alla cultura, dalla storia alla natura, dallo sport alla salute, dall’enogastronomia al relax, rappresentando un ventaglio di proposte che non possono lasciare disattese le aspettative del visitatore. 

Questa card rappresenta un ottimo mezzo per mettere in rete le offerte del territorio e renderlo facilmente fruibile e sarà uno strumento fondamentale per noi operatori del Bacino Termale Euganeo, che saremo facilitati nell’accoglienza riuscendo a trasferire un maggior numero di informazioni in maniera più veloce e che in un modo nuovo inviteremo i turisti a sentirsi parte delle nostre città e i cittadini a riscoprirsi turisti.

Angela Stoppato, Presidente Consorzio Terme Euganee

 

AbanoSPA® è l’azienda di cosmetica termale creata da Federalberghi Terme Abano Montegrotto e dal Centro Studi Termali “Pietro d’Abano”, realtà che da 35 anni si occupa di ricerca ed è sostenuta dagli albergatori del bacino euganeo.

AbanoSPA® è una linea di cosmetica certificata che ha tra gli ingredienti principali l’acqua termale e le microalghe uniche al mondo maturate nel fango euganeo delle Thermae Abano Montegrotto

I prodotti AbanoSPA® rappresentano la linea di congiunzione tra il benessere termale e la bellezza del territorio dei nostri Colli Euganei.

ARTE TERME CARD costituisce un modo nuovo per avvicinarsi al mondo della bellezza termale di AbanoSPA® con offerte riservate agli ospiti delle Thermae.

Ida Poletto, Presidente AbanoSPA®

 

Colli da gustare, Colli da bere, Colli da vivere.

Dove il vino è passione, è vita.

I Colli Euganei si alzano improvvisi dalla terra piatta: sono il frutto di eruzioni vulcaniche avvenute milioni di anni orsono. Questi monti, dalla inconfondibile forma a piramide, sono vocati alla vite da quando i Paleoveneti della civiltà “atestina”, tra il X e il V sec. A.C., vi introdussero questa coltivazione.

Qui si gode uno spettacolo suggestivo e indimenticabile fatto di cielo azzurro, di misteriose foschie, di viti e prati dal tenero color verde a primavera e rosso dorato in autunno.

Il paesaggio è un susseguirsi di perfette geometrie di vigneti, di borghi e castelli medioevali, di ville rinascimentali e dimore patrizie, di chiese, di monasteri ed eremi tuttora abitati da benedettini e camaldolesi. Uno scrigno di tesori racchiusi all’interno di un’isola naturalistica protetta dal Parco Regionale, caratterizzata da una vegetazione molto ricca e varia, e da una terra che offre frutti preziosi in ogni stagione.

 

Di colle in colle, di cantina in cantina.

È un mondo splendido quello della Strada del Vino Colli Euganei; una terra da amare, con il cuore e con i sensi, da assaporare nella sua bellezza e generosità.

Sui Colli Euganei produrre vino è da sempre un’arte, favorita dalla morfologia delle vigne e dal clima particolarmente propizio: ci troviamo nei monti più a sud del Veneto; qui le vigne dimorano accanto ai fichi d’india e, grazie al benefico influsso del mare ed al terreno vulcanico, ci regalano vini caratterizzati da note mediterranee e minerali di grande carattere.

Il turista viene accolto nelle fattorie e nelle cantine dove può sostare per piacevoli assaggi di vino accompagnato dai tipici spuntini; si può rilassare negli agriturismi e divertire alle feste ed alle sagre paesane. Gli ospiti porteranno nelle loro case un frammento del territorio, un ricordo di viaggio, racchiuso in una bottiglia di vino, in una ceramica artistica o in uno dei tanti prodotti tradizionali da trovare nelle botteghe specializzate.

Lungo la Strada del Vino Colli Euganei si ritrova un paradiso gastronomico dove le tradizioni locali si fondono con l’inventiva dei cuochi euganei, felici di fare gustare le migliori espressioni stagionali dei prodotti dell’orto, del campo e della corte padovana.

Questo patrimonio, storico, naturalistico, gastronomico e culturale ha dato alla nostra Associazione la motivazione per la candidatura MaB (Man & Biosphere) dell’Unesco. Una candidatura che contribuirà ai processi di pianificazione già in atto nel nostro territorio nei settori del turismo, della protezione della natura, della valorizzazione dei prodotti locali, dando un valore aggiunto di prestigio internazionale.

Il coordinamento della destinazione passa attraverso azioni di collaborazione, come la Card che oggi viene presentata. Un prodotto che esplica il collegamento tra gli operatori privati e pubblici che operano in ambito turistico.

Strada del Vino Colli Euganei

Piazza Martiri, 10 Vò

Tel. 3319924777 – info@stradadelvinocollieuganei.it

 

Per avere informazioni sulle Thermae Abano Montegrotto clicca qui.